Isabelle Azrak

Elevator Talk: un viaggio in ascensore con Isabelle Azrak, CEO m3 GROUPE

Scale o ascensore?
Prendo le scale fino al terzo piano, altrimenti uso l’ascensore. Invece per scendere prendo sempre le scale. 

Come inizia la conversazione?
In modo molto semplice e spontaneo. Chiedo spesso alla persona che ho davanti se non ci siamo già visti in qualche occasione passata. 

Parlando di elevator pitch: come gestisce la pressione o la mancanza di tempo?
La pressione e la mancanza di tempo possono essere gestite definendo le priorità. L’efficienza è data dall’organizzazione.
Ho sempre usato la pressione come un motore e un elemento positivo.  
Resta il fatto che mi piacerebbe avere giornate da 36 ore…

Come ha guadagnato il suo primo gruzzoletto?
Ho iniziato come trader in una società di trading di strumenti finanziari derivati. Da quell’esperienza ho imparato molto in termini di gestione della pressione, performance ed efficienza.

Quali sono i suoi principi di direzione?
Trasparenza, comunicazione, fiducia e responsabilizzazione dei team.  Sono convinta che l’unione faccia la forza. Sviluppare i punti forti e il talento di ciascuno permette a una società di crescere ed evolvere. Tutti devono poter contribuire. Occorre permettere ai collaboratori di conoscere a fondo la materia in modo che diventi la loro. Il loro impegno e la loro soddisfazione saranno ancora più importanti.

Che cosa reputa indispensabile nel suo lavoro quotidiano? 
Mi piacciono le sfide intellettuali, le riunioni e le discussioni con i colleghi.

Dove vede la sua azienda fra dieci anni?
Credo che fra dieci anni la nostra azienda avrà raggiunto un livello di maturità tale da permettere alle varie società che la compongono di rivestire il ruolo di attori chiave nel panorama locale.  

E l’economia svizzera? 
Penso che l’economia svizzera sia resiliente e farà le scelte giuste per restare competitiva a livello internazionale, anche se stiamo attraversando un periodo difficile che avrà necessariamente ripercussioni sull’economia.

A chi le piacerebbe dare un premio?
A tutte le donne che hanno permesso un’evoluzione dello status femminile. A tutte quelle che hanno reso possibile la nostra emancipazione mostrandoci la strada verso l’indipendenza. Alle Simone Veil, Emmeline Pankhurst, Simone de Beauvoir di questo mondo.

Isabelle Azrak, m3 Groupe Holding

Infobox

Nome: Isabelle Azrak     
Età: 51 Jahre
Funzione/azienda: direttrice generale 
Descrizione dell’azienda in tre frasi: fondata e presieduta dall’imprenditore Abdallah Chatila, l’azienda m3 GROUPE investe tutta la sua competenza e creatività per una maggiore influenza di Ginevra, con oltre 1500 collaboratori in Svizzera e in Francia. Con sede a Ginevra, il gruppo presenta quattro divisioni: immobiliare, hotel e ristorazione, sanità e servizi.
Sito web aziendale: www.m-3.group
Contatto: isabelle.azrak@m-3.com