Hans Baumgartner

5 lezioni apprese da Hans Baumgartner, responsabile Entrepreneurs & Executives Svizzera di Credit Suisse (Svizzera) SA.

Il video è in tedesco: 5 lezioni apprese da Hans Baumgartner, responsabile Entrepreneurs & Executives Svizzera di Credit Suisse (Svizzera) SA.

5 lezioni apprese da Hans Baumgartner, responsabile Entrepreneurs & Executives Svizzera di Credit Suisse (Svizzera) SA

Lezione appresa 1: 
un obiettivo chiaro 
È importantissimo porsi degli obiettivi personali e perseguirli con coerenza. Devo essere in grado di farlo con ambizione, determinazione e disciplina. Desidero realizzare i miei obiettivi e trovo una soluzione in caso di difficoltà, perché so cosa voglio. 
Solo con degli obiettivi è possibile raggiungere il successo. Chi non ha obiettivi non ha nulla da realizzare. 
È giusto che gli imprenditori concedano ai collaboratori uno spazio di manovra sufficiente per la definizione dei loro obiettivi. Com'è noto, questo aumenta la motivazione e il grado di raggiungimento degli obiettivi stessi.

Lezione appresa 2: 
la perseveranza porta al successo
Ogni progetto presenta insidie e ostacoli, di cui è necessario essere consapevoli sin dal principio. Un leader si pone di fronte al problema, cerca soluzioni anche quando è difficile - e lo è quasi sempre! È vietato gettare la spugna, perché c'è sempre una via d'uscita. Anche se il problema non è risolto al 100%, è sempre un passo avanti. È questo il punto. 

Lezione appresa 3: 
comportamento rispettoso nei confronti del prossimo
In un team non è tanto importante chi ne fa parte, ma piuttosto come si collabora. Ogni membro del team deve sentirsi sicuro e non temere rappresaglie. Ciascuno ha il diritto di esprimersi liberamente ed essere ascoltato. L'affidabilità è un elemento centrale, e tutti i membri del team producono lavori di alta qualità. Tutti conoscono i propri obiettivi e gli obiettivi del team e sono in grado di identificarsi con essi. Il collaboratore riconosce il significato e l'importanza del suo lavoro per l'azienda. 

Lezione appresa 4: 
un network solido apre molte porte
Il network serve a promuovere la condivisione delle conoscenze, il sostegno reciproco e, non da ultimo, l'eventuale aiuto nella ricerca di un lavoro e nella carriera. A mio avviso, in questo senso è importante la qualità e non tanto la dimensione del network. 
Mi capita spesso di cercare esperti che mi affianchino e mi permettano di trarre le giuste conclusioni o prendere le decisioni adeguate. Questo aiuta, è efficiente e trasmette fiducia. Ma non è un percorso a senso unico – un network solido si costruisce con uno scambio reciproco. E i preziosi contatti vanno curati attraverso incontri personali. 

Lezione appresa 5: 
conoscere sé stessi premia
Conoscere sé stessi significa essere in grado di valutare correttamente le proprie capacità. 
Vuole anche dire non darsi troppa importanza, ma neanche sottovalutarsi! I manager con una tendenza al narcisismo e all'esibizionismo in genere non sopravvivono in organizzazioni culturalmente consolidate. 
Mostrare sincera gratitudine a tutti e per ogni lavoro non costa nulla. Gratitudine e apprezzamento ci stimolano anche a dare tutti il meglio e a collaborare con entusiasmo. 
 

Hans Baumgartner

Infobox

Nome: Hans Baumgartner
Età: 64
Posizione / Azienda: Managing Director, responsabile Entrepreneurs & Executives Svizzera 
Descrizione dell'azienda in 3 frasi: Credit Suisse è stato fondato nel 1856. Oggi siamo una delle maggiori aziende di gestione patrimoniale al mondo con eccellenti competenze nell'ambito dell'investment banking. In Svizzera offriamo servizi di consulenza completi e un'ampia gamma di soluzioni finanziarie per clienti privati, commerciali e istituzionali. 
Sito aziendale: www.credit-suisse.com
Contatto: hans.baumgartner@credit-suisse.com