Urs Lehner

Elevator Talk – Un viaggio in ascensore con Urs Lehner, responsabile Business Customers, Swisscom (Svizzera) SA

Scale o ascensore?
A partire da un dislivello di 3 piani, preferibilmente l'ascensore nella vita di tutti i giorni, altrimenti le scale.

Come inizia una conversazione con qualcuno?
Senza complicazioni, avvicinando le persone e ponendo domande senza trascurare di mostrare un vivo interesse.

Come gestisce il lavoro sotto pressione?
Non mi lascio stressare. Essere in corsa contro il tempo ha vari aspetti positivi nella vita quotidiana, perché assicura la focalizzazione e la definizione delle priorità nel lavoro, la concentrazione sui risultati, e fornisce chiare linee guida in ordine alle scadenze entro le quali vanno assunte decisioni consapevoli e forniti risultati.

Come ha guadagnato i suoi primi soldi?
Con la raccolta della carta straccia e dando istruzioni per il parcheggio nelle ore di punta davanti a un centro commerciale negli anni '70.

Su quali principi basa la sua attività di conduzione?
Alcuni punti importanti per me: 

  • non aspettarti dagli altri ciò che neppure tu se disposto a fare 
  • i valori condivisi sono il fondamento per collaborare in modo efficace; le competenze si possono imparare, l'atteggiamento molto meno
  • cerco di creare un ambiente dove le persone si impegnano apertamente e con passione e competenza per il successo comune e dove anche il divertimento non deve mancare.

Come reagisce alle critiche?
Reagisco apertamente alle critiche costruttive e sono grato per gli impulsi che mi invitano a riflettere. Ogni feedback è un dono; se non riesco a capirlo o classificarlo, mi informo attivamente. L'input aiuta a riflettere più consapevolmente sulle proprie azioni, a comprenderne meglio le implicazioni e ad imparare da esse.
 
Parola chiave: auto elettriche. Come vede il futuro?

La mobilità elettrica è in ogni caso una componente di rilievo nella configurazione futura del mix di mobilità della nostra società. Tuttavia, penso che il potenziale sia attualmente sopravvalutato e che le condizioni quadro (requisiti infrastrutturali, capacità di base ecc.) siano presentate nascondendo alcune difficoltà. Personalmente credo che nell'ampiezza dell'applicazione la tecnologia delle celle a combustibile e la propulsione a idrogeno acquisteranno nel mix generale molta più importanza rispetto alle auto elettriche.

Come cambia la crisi pandemica il dibattito sul cambiamento climatico?
Temo che il dibattito sul clima stia purtroppo diventando ancora più militante a seguito della crescente polarizzazione delle opinioni della nostra società ai tempi del coronavirus. 
Soluzioni valide e sostenibili nella società necessitano di un ampio dibattito e di una cultura del dialogo, e l'accettazione di opinioni divergenti. Su questo fronte abbiamo ancora del lavoro da fare, dobbiamo agire e assumerci la nostra responsabilità di cittadini nel plasmare il discorso politico.

Quali sfide rappresentano per Swisscom i requisiti sulle emissioni di CO2?
Quest'anno Swisscom è stata eletta l'azienda di telecomunicazioni più sostenibile del mondo: la sostenibilità ha un ruolo cruciale nel DNA di Swisscom e come gruppo ci siamo preposti l'obiettivo di zero emissioni nette per il 2025.  In altre parole, stiamo affrontando le sfide delle emissioni climalteranti con un approccio aperto e ambizioso e siamo attivamente coinvolti come azienda responsabile. 

Come vede la sua azienda tra 10 anni?
Non voglio sapere tutto, sarebbe noioso :-), ma certamente me la immagino come un'azienda ICT stabile e quotata in borsa con sede in Svizzera, percepita dai suoi clienti come affidabile, corretta, innovativa e di successo.
 

Urs Lehner

Infobox

Nome: Urs Lehner
Età: 53 anni
Posizione / azienda: responsabile grandi clienti presso Swisscom (Svizzera) SA e membro della Direzione del Gruppo
Descrizione dell'azienda in 3 frasi: Swisscom è l'azienda di telecomunicazioni leader e una delle principali aziende IT della Svizzera con sede a Ittigen, nelle vicinanze della capitale Berna. Al di fuori della Svizzera, Swisscom è presente con Fastweb in Italia. Nel primo semestre 2021 gli oltre 19 100 collaboratori in organico hanno realizzato un fatturato di CHF 5583 milioni. Swisscom appartiene per il 51% alla Confederazione ed è una delle aziende più sostenibili e innovative della Svizzera.
Sito aziendale: www.swisscom.ch
Contatto: urs.lehner@swisscom.com; linkedin.com/in/urslehner